Pagine

martedì 5 giugno 2012

La Regina Madre - il ritorno

So che ne sentivate la mancanza. Anche io non ne potevo più di tutto quel miele e quello zucchero nei miei confronti... perchè la Regina Madre non ha mezze misure: o ti seppellisce di moine, oppure ti scartavetra le balle.
Eccoci, siamo tornati allo scartavetramento.
Ieri sera sono stata a cena dall'allegra coppia mamma/nonna, perchè con il temporale di ieri mattina lo scaldabagno è andato in blocco, ed io sono l'idraulico di famiglia (mi piace vincere facile). Insomma, mi sarò fermata un paio d'ore circa, e in questo breve ma intenso lasso di tempo è stato tutto un "LA PANCERA!".
MI RACCOMANDO, PRENDI LA PANCERA PERCHE' SORREGGE.
Sì nonna, ma è ancora presto, non ho mica tutta sta panza da sorreggere ancora.
MA TU INIZIA A METTERLA, CHE AIUTA
Ma col cavolo, adesso viene il caldo, ci schiatto nella pancera!
MA NO, CI SONO ANCHE ESTIVE! METTILAMETTILAMETTILAMETTILA.
Ma magari adesso mi compro un paio di PPP (Pantaloni Per Panzone), con quelli non serve perchè hanno la fascia elastica in vita, che sorregge.
NO! QUELLA E' UNA COSA DIVERSA, CI VUOLE LA PANCERA.

Vorrei solo ricordare che l'unica gravidanza della Regina Madre risale a più di 50 anni fa. Per dire quanto può essere aggiornata sui PPP. Posto che in tutta la vita non l'ho mai, e dico mai, vista con addosso un paio di pantaloni. Penso non ne abbia proprio mai avuti. Figurarsi dei PPP.
Alla fine, vedendo che non le davo soddisfazione, si è affidata al buon cuore di Lordbug, il quale le ha promesso che si sarebbe occupato della mia pancera. Come dire "la tomba del sesso" in altre parole.
Poi ha aperto una breve parentesi sulle lacrime del latte (quelle che versi quando allatti, tipo coccodrillo, non so) e mi ha fatto un ulteriore cazziatone perchè stavo seduta sul gradino in anticamera anzichè sulla sedia. Era in formissima.

Ma l'immagine della candeggina evoca altri ricordi: avete presente la vecchina dell'ACE? Quella che andava a prendere a scuola i nipotini con il candeggio pronto in borsa? Ecco. Nonna A D O R A la candeggina. Mica quella profumata eh! Quella originale, che quando la usi rischi il soffocamento. Un paio di volte quando viveva da sola è capitato di andare a trovarla e dover, in apnea, spalancare tutte le finestre per l'odore intensissimo di candeggina, con lei che respirava a pieni polmoni e sosteneva fosse profumo di pulito.
Una volta mi ci ha pure stecchito due uccellini, con i fumi della candeggina. Stavano in una gabbietta in bagno, vicino alla finestra: una bella sera son tornata a casa e non c'era più traccia di nulla, pure la gabbietta era già stata accuratamente igienizzata e riposta.
Grande amante degli animali, la Regina Madre.

6 commenti:

  1. ahahahaha portala da "Fari Dodo" forse vedendo tutti quei meraviglio abiti cambierà idea! ahahahah
    P.S. comunque anche mia nonna scuoce tutto in candeggina,e poi mi dici "vedi che bel bianco, come nuovo" @_@!!!!
    bacione panzona!!!!smack

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Aspetto i saldi e poi mi ci fiondo! :D

      Elimina
  3. ...ma nessuno pensa a quei poveri pennuti..
    qualuno pensi a quei poveri pennuti...

    RispondiElimina
  4. la candeggina è un'arma di distruzione di massa!!!
    p.s. ricordati la pancera!!!!

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...