Pagine

mercoledì 6 luglio 2011

Once you go black, you'll never come back

Ci sono alcuni parenti per i quali la Regina Madre ha una venerazione sperticata, al punto da negare con fermezza anche l'evidenza quando si verifichi qualche evento che li farebbe uscire dalla perfezione di cui lei li ha rivestiti. Parliamo di Genoveffo Turlìn (ovviamente è un nome d'arte, ma vi assicuro che somiglia all'originale). Prima di tutto dovete sapere che ogni volta che viene nominato, nonostante sia figlio di una cugina di mia madre (la Regina Madre per lui è prozia), è sempre citato con nome e cognome; questo perchè essendo parente per via materna, il cognome non è "nostro". Ecco, lui è uno dei nipoti prediletti, citato da sempre da RM ad esempio di ordine, virtù, educazione etc.etc.
"Ah, oggi pomeriggio ho sentito Genoveffo Turlìn, è sempre carino-educato-chiedesempredivoi, etc.". Il Genoveffo è uno spilungone secco secco, sulla quarantina, ciuffo fluente, barba incolta, che lavora "nel mondo della moda". Sto benedetto ragazzo nonostante tutte le qualità decantate, alcune vere altre presunte, non si è mai accasato. Alle riunioni di famiglia (compleanni, matrimoni, funerali) è sempre venuto da solo, e la RM non si capacitava della sua solitudine. Finchè, due o tre anni fa, c'è stato il battesimo di un procugino. Lui era il padrino, e si è presentato al lieto evento accompagnato.
*Sospiro di sollievo* direte voi.
Invece no.
Accompagnato sì, ma da un uomo, di colore, di nome Philip (anche qui invento, ma ci siamo quasi). L'ha presentato a tutti i parenti (mannaggia, io non c'ero) semplicemente come Philip. A detta degli zii presenti non c'erano dubbi sul tipo di rapporto tra i due: stanno insieme. Punto. In casa nostra la faccenda è stata sviscerata in tutti i modi, in verità più per il gusto di scandalizzare RM che per un reale interesse rispetto alle preferenze sessuali del GenoveffoTurlìn. La Regina Madre si è ostinata nella negazione più assoluta, sostenendo che anche mio fratello ha amici maschi ma ciò non significa che (dio ce ne scampi) sia gay! (Con l'occasione ha anche tenuto a precisargli, tra il lusco e il brusco "Comunque meglio drogato che frocio". RM fa tutta la raffinata, ma quando ci si mette, o quando si toccano argomenti "sensibili" diventa peggio di uno scaricatore di porto cosacco. Ah la saggezza degli anziani.)
A nulla è valso spiegarle che è diverso portare ad un battesimo un amico di vecchia data che conosci fin dal liceo e che comunque è noto a tutta la famiglia, rispetto al portarci uno sconosciuto come accompagnatore. Niente, non ci sente. Nel frattempo ci sono stati altri eventi e Philip non è mai mancato, all'ultimo hanno dichiarato di essere in partenza per una vacanza non so dove, ma RM nega nella maniera più assoluta che i due siano una coppia. Manco a parlarne. Anzi, veniamo rimproverati noi di averlo anche solo pensato "perchè lui è una persona così per bene". Come se il fatto di stare con un uomo non fosse compatibile con l'essere "per bene". Ma in effetti immagino sia una questione di definizioni.

Ieri comunque, periodica telefonata di Genoveffo alla Regina Madre:
"Ciao zia, come stai? La visita com'è andata?"
"Eeeeeh, sai ormai... No, non beeeeene... Mi arragio, tiriamo avanti... Ma tu piuttosto, lavori tutto il giorno, poi arrivi anche a casa la sera e devi prepararti la cena! POVERINO! Ma cosa mangi? Un pezzetto di formaggio?!"
"AAAAAAAAAAAHHHHHHH! NO IL FORMAGGIO NO! MANONLOSAICHEFAMALISSIMO ALLE OSSA????! Anche tu, con i tuoi problemi dovresti evitarloh! (chiunque si metta tra la Regina Madre e il suo piatto lo fa a proprio rischio e pericolo)"
"Eh sì, ma cosa vuoi qualcosa devo pur mangiare... Una fettina di prosciutto?"
"AAAAAAAAAAHHHHHHH! NO IL PROSCIUTTO NO! NONLOSAI CHE GLI INSACCATI FANNO MALISSIMISSIMO??? Io mangio verdure bollite e pesce lesso, e basta. Pensa che vado matto per i biscotti, quindi ho proprio smesso di comprarli".

Commento di mia madre: "Manca solo che mangi seduto su un tappetino di chiodi e quando gli viene voglia di biscotti si dia anche una mazzata sull'alluce per distrarsi. Poi ogni tanto lo prende nel c..., pensa che razza di vita che fa!"

Amen.

9 commenti:

  1. Ahahaha! In effetti questo Genoveffo fa un po' una vita di privazioni =)

    RispondiElimina
  2. Che vitaccia...povero Genoveffo!!!

    RispondiElimina
  3. Ahahah! xD Evidentemente dolore e sacrificio lo appagano non poco. :D

    RispondiElimina
  4. Io adoro GenoveffoTurlin, da quando mi hai raccontato di Philip non vedo l'ora di conoscerlo, possibilmente con la vecchia presente, grazie! Asd

    RispondiElimina
  5. muaaahahahah grande tua madre ahahahahh!!!! lo inviterai per le tue nozze vero??? be voglio sapere RM che dirà quando lo vedrà con il compagno :D ahahahha!

    RispondiElimina
  6. Non so, l'idea era di limitare i parenti al minimo... Però in effetti sarebbe da fare! :D

    RispondiElimina
  7. dai togli qualche zia antipatica ed invita Lui ahahah sai che ridere con RM sull'attenti e tutte che le chiederanno ma quel ragazzo è il compagno??? ahahahha :D

    RispondiElimina
  8. ma quanta omofobia! Poveretto questo tuo cugino .

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...