Pagine

martedì 12 febbraio 2013

Liebster Blog award

Mandorlamara, che poi è una delle mie blogger preferite, mi ha insignito di questo bel premio, il che mi rende molto orgoglioNa.
Quindi, per cominciare devo rispondere alle 11 domande poste dal "premiante", poi raccontare 11 cose che mi riguardano e infine formulare 11 nuove domande e girarle a 11 blogger.
Vediamo se arrivo in fondo prima che Babybug intervenga a reclamare cibo.
1. Perché hai dato questo titolo/nome al tuo blog: "La libertà non ha prezzo" "Guardi bene, dev'essere scritto sulla scatola" è una citazione da Ratman (è un fumetto, se non lo conoscete shame on you) che mi pareva particolarmente calzante quando ho aperto il blog, che all'inizio raccoglieva i racconti deliranti del mio primo impiego, in una piccola azienda il cui capo era un pazzo fottuto, nonchè attualmente detenuto a San Vittore.

2. Perché hai deciso di aprire un blog: ecco, siccome sono logorroica ho già risposto a questa domanda. Volevo mettere nero su bianco quello che capitava in quegli uffici, in chiave ironica e divertente... Nel tentativo di sdrammatizzare e non impazzire a mia volta.

3. Hai la possibilità di fare un viaggio nella metà dei tuoi sogni. Dove vai? Mah, bella domanda. Il viaggio che vorrei proprio fare e non so se potrò mai permettermi è la transiberiana, oppure l'Orient Express. Quindi non un'unica meta, ma proprio un viaggio "itinerante". Il giorno che vinco il superenalotto prenoto immediatamente!

4. Qual'è il tuo peggiore incubo? Uh, da quando è arrivato Babybug ho un sacco di peggiori incubi nuovi: cadere dalle scale con lui in braccio, che si sofffochi con del cibo quando sarà il momento di svezzarlo... Se mi concentro ne trovo uno o più per ogni fase della crescita. Non parliamo dell'adolescenza, che è meglio. -.-

5. Qual'è la cosa piu' romantica che hai fatto?Che ti è stata fatta? Sono una ragazza semplice, mi sciolgo quando Lordbug stende il bucato o prepara la cena.

6.Cosa porti con te su una isola deserta? (3 cose) il PC, il kindle e un coltellino multiuso. Casa la trovo là, vero? 
7. Chi porti con te su una isola deserta? la mia famiglia. Che poi se ognuno si può portare tre cose direi che casa riusciamo anche ad arredarla.
8. La persona/personaggio (del passato, contemporaneo, del futuro, reale o immaginario che sia) che vorresti incontrare una vacanza/viaggio/cena/notte sfrenata/passeggiata.. insomma per farci la qualsiasi cosa?
Vorrei far due parole con Gesù Cristo. Inteso come personaggio storico, non come divinità, e gli racconterei che razza di casino ha, secondo me del tutto involontariamente, messo in piedi.

9. Qual è la canzone/poesia/libro/film/ che ti piacerebbe fosse ispirato a te? Orgoglio e pregiudizio. Sì dai, sotto sotto sono una romantica.

10. Chi lo avrebbe mai detto! Eppure ho... Un figlio!!!

11. Se potessi scegliere un superpotere, che dono vorresti avere? La capacità di imbottirmi di porcherie senza prendere un etto.

Per ora mi fermo qui... Aspetto l'ispirazione per il seguito.

3 commenti:

  1. Be sull'ultima ci metterei la firma oggi! baciii

    RispondiElimina
  2. Anche io vorrei fare un viaggio sull'Orient Express e anche io mi porterei pc e kindle sull'isola, come terza cosa sono combattuta fra centralina elettrica per i precedenti oggetti e crema solare (sono piuttosto sensibile al sole!).

    RispondiElimina
  3. Condivido 11 a occhi chiusi...dove devo firmare!?!?e la 8 ma per motivi diversi!!

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...