Pagine

martedì 14 giugno 2011

Il mio lato tenero*

Ieri sera meditavo su quei gran geni dei pubblicitari della Algida. Avete presente la pubblicità del cornetto? Quella con i due in spiaggia, lui un chiaro esemplare di "homo bastardus", lei una riconoscibilissima esponente del genere "bionda-mononeuronale" (non ricordo se sia effettivamente bionda anche fuori, forse no, ma di sicuro lo è dentro). Insomma, stanno al bar della spiaggia, e lei un po' piagnucolosa gli dice "Chissà se vedrò mai il tuo lato tenero". Già questa frase dice tutto di lui, di lei e della loro relazione:
1. Trattasi di frequentazione estiva, perchè lei non sa se durerà abbastanza a lungo da vedere il suo lato tenero.
2. Lei è certa che un lato tenero ci sia, da qualche parte, in quello che la chiama solo quando ha voglia di trom... ehm, ci siamo capiti, e solo se non è riuscito a rimediare di meglio in disco. E questo ci dice molto anche sulla sua (di lei) mononeuronalità.
3. Lui indossa quel sorrisetto che sottintende "col piffero che mi ti lascio appiccicare tipo cozza, non vedi che c'ho da tromb... Ehm, da socializzare con il resto della spiaggia, e poi la cozza appiccicosa già ce l'ho e l'ho già lasciata a casa apposta-per-venire-a-riccione-con-i-miei-amici", e che lo identifica immediatamente come "homo bastardus".
MA, D'UN TRATTO, ECCO IL MIRACOLO.
Lui mangia, macchè... Sfiora sì e no per 2 secondi, il cornetto. E di colpo si trasforma in un gigante orso coccoloso e peluscioso, alto due metri e tutto lovvoso, che si appiccica alla bionda mononeuronale a mo' di cozza.
Insomma, il cornetto mi converte ISTANTANEAMENTE l'homo bastardus in homo vinavil.
Io personalmente prima della trasformazione il cornetto gliel'avrei spalmato sul naso, e dopo la trasformazione gli avrei dato fuoco... Che quel pelo sintetico secondo me si presta anche.
La bionda invece a questo punto è in totale visibilio! E' riuscita a convertire l'homo bastardus in homo vinavil, e questo la renderà felice per un paio di giorni, fino a quando troverà un nuovo homo bastardus che però repelle il cornetto. E lì per la nostra bionda son cazzi acidi. Come dicono a Parigi.
Nel frattempo però si gode questi due metri di palla di pelo sintetico che la avvolge in un caldo abbraccio in spiaggia ad agosto. Ed è contenta. Ora dite, se avete il coraggio, che ha più di un neurone.

*Per la stesura di questo post non è stato fatto alcun male nè ad animali, nè a bionde, genere quest'ultimo a cui l'autrice stessa appartiene, anche se si ostina a spacciarsi per castana-ramata.

9 commenti:

  1. Ahahah....mi hai fatto morire!!!!anche io stanotte riflettevo sulle pubblicità...urge una vacanza!!!
    secondo me di neurone non ne ha neanche uno ma solo una particella di sodio che si affanna così:"Uh uh cìè qualcuno???"

    RispondiElimina
  2. A me quell'orso sembrava quel Pedobear che tanto si vedeva su FB... per me il riferimento è voluto.
    Pienamento d'accordo sul fare un uso differente del cornetto col soggetto maschile in questione. Uno che mi tratta così, io il cornetto gliel'infilo in un occhio (di punta), per essere fine e signorile.
    Sai ora quante ragazzette se ne andranno in disco munite di cornetto? :D

    RispondiElimina
  3. Bellissimo questo post.
    Pure io ho una pubblicità che mi urta i nervi e voglio scriverci un post.

    RispondiElimina
  4. Ahahaha :D, simpaticissima.

    Senti cara, c'è una nuova iniziativa sul mio blog che si chiama "racconta la tua storia e vinci un premio". Vieni a vedere di cosa si tratta, è interessante e mi sembra saresti una candidata perfetta! Mi piacerebbe che partecipaste in tanti! :)

    RispondiElimina
  5. ahahah o mio dio ahahah io odio quella pubblicità l'ho vista anche sul canale E4 inglese, ORRORE!
    mi fa venire i nervi quando scodinzola grrrrrr!

    RispondiElimina
  6. post bellissimo!!! mi hai fatto morire dal ridere e ... riflettere!
    ti seguirò volentieri!!!

    RispondiElimina
  7. @ Pri: Ahahah! Il pedobear! E' verooooo! :D

    @ Lian: Benvenuta! :D

    RispondiElimina
  8. Pensa che su Facebook esiste un gruppo che si chiama "Pure noi vogliamo il fidanzato che diventa un orsacchiotto gigante"... ORRORE!!! L'ho trovato subito dopo aver letto il tuo post... non potevo non dirtelo!! :-D

    RispondiElimina
  9. Ommamma! Ma sono serie?! -.-

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...